Attuale/Aktuell
Tanztherapie
Danzaterapia
Kurse-Workshop 2020
Gest-Azione
Festival AssoliButoh
11. Festival Assoli
10.Festival Assoli
9. Festival Assoli
8. Festival Assoli
7. Festival Assoli
6. Festival Assoli
5. Festival Assoli
Programma
Artisti
Simposio
Forum
4. Festival Assoli
3. Festival Assoli
2. Festival Assoli
1. Festival Assoli
Performance
Storia/Geschichte
Stampa/Presse
Links
Contatti/Kontakt
Datenschutzerklärung
Impressum

La Danza di Confine- Simposio

Sabato 5 maggio ore 17.00

Maria Pia D´Orazi

Il Corpo Eretico

““il Corpo eretico” propone una riflessione sul significato del corpo nell´etá contemporanea attraverso la storia della danza butó giapponese fondata da Tatsumi Hijikata nel 1959.

Vissuto in manifesta contraddizione con lo spirito del suo tempo, Hijikata é stato cosiderato un eretico nel Giappone degli anni sessanta.

La sua filosofia, che é stata una aperta critica all´occidentalizzazione incondizionata, al consumismo, alla massificazione e alla societá dello spettacolo, conserva intatto il suo valore rivoluzionario in un contesto di globalizzazione, esasperazione tecnologica e crisi dell´economia capitalista.

Nello stesso tempo, focalizzando l´attenzione sul corpo nella sua dimensione naturale, diventa una lente di ingrandimento davanti a temi che riguardano l´individuonel suo rapporto col corpo: anoressia, eutanasia, modificazioni fisiche provocate da interventi di chirurgia plastica, uso di piercing e tatuaggi.

Hijikata ha rivendicato la specificitá culturale giapponese elaborando una concezione del corpo come elemento della natura, materia che modifica la sua forma attraverso l´accumulazione di atti, un deposito della memoria personale e genetica che somiglia a una roccia modellata dal tempo.

Nella su avisione la danza é l éspressione di questa memoria, e la possibilitá di realizzarla dipende dalla capacitá del danzatore di abbandonare la propria identitá sociale.

Un´abdicazione del pensiero all´intelligenza del corpo….”

Maria Pia D´Orazi


Maria Pia D´orazi presenta il documentario da lei creato “il corpo eretico” che ricostruisce il pensiero di Hijikata. Testimonianze che si alternano a momenti di danza spiegamdo l´origine del butó, I suoi metodi compositivi, il contesto sociale, il rapporto con la cultura giapponese, l´ereditá artistica ed il suo possibile significato nel ventunesimo secolo.


Maria Pia D’Orazi

giornalista, studiosa di teatro e danza, specializzata sulla danza Butoh ha scritto due libri:

La nuova danza giapponese, Editori Associati, Roma 1997;

Kazuo Ono, L’Epos, Palermo 2001

Gest-Azione | info@gest-azione.de